• 8 (800) 100-0373

Pressostato di protezione contro la marcia «a secco»

(VT.CRS6.02) Il pressostato di protezione contro la marcia “a secco” assicura la disattivazione della pompa di approvvigionamento idrico in caso di riduzione della pressione dell’acqua inferiore al valore impostato (di regola ciò è dovuto all’assenza di acqua nella tubazione), salvaguardando le apparecchiature dal surriscaldamento e da guasti prematuri. L’avvio della pompa a seguito della disattivazione è possibile solamente una volta premuto il tasto sul corpo del pressostato ed in presenza della necessaria pressione nell’impianto. L’impostazione di fabbrica della pressione di disattivazione è di 0,1, quella di attivazione di 0,7 bar. L’utente può impostare propri valori in un diapason di 0,05–0,6 e 0,7–1,0 bar, rispettivamente.

Il materiale dei contatti del pressostato è rappresentato dal una lega d'argento nichelata antiossidante in condizioni umide. Si raccomanda di impiegare il dispositivo con un’umidità dell’ambiente circostante fino all’80 %. Classe dell’involucro protettivo – IP44. Massima temperatura dell’ambiente pompato – 40 °С. Filettatura del raccordo di congiunzione – interna, (dado a cappello) 1/4".

Tensione di alimentazione del pressostato – 220 V (50 Hz). Massima corrente di commutazione – 16 (con carico induttivo dal cosφ – 10) А. E’ possibile aumentare la capacità di commutazione installando un avviatore magnetico. Ciò consente inoltre di impiegare l’automazione per il controllo della pompa a tre fasi.
Il pressostato va collegato sul lato di scarico della pompa prima del primo dispositivo consumatore di acqua. L’attivazione parallela di questo pressostato e del pressostato di pressione VT.CRS5.02 assicura una completa automazione e protezione della pompa di approvvigionamento idrico.

Esempio di collegamento della pompa:

Dimensione/quantitativoPrezzo unitario
VT.CRS6.02.1220 V, 50 Hz, 1/4588 p
* Vengono indicati i prezzi al dettaglio raccomandati dal produttore (in rubli).

 

Dispositivi per pompe